Il progetto comune: un edificio, tre usi

Sia la Croce Rossa del Liechtenstein che l’amministrazione edilizia del comune di Vaduz avevano il desiderio di migliorarsi dal punto di vista architettonico e operativo.


Sia la Croce Rossa del Liechtenstein che l’amministrazione edilizia del comune di Vaduz avevano il desiderio di migliorarsi dal punto di vista architettonico e operativo. Durante vari colloqui tra i due team è nata l’idea di una cooperazione. La collocazione migliore si è rivelata essere la sede già esistente della manutenzione urbana, in modo che il comune potesse ottimizzare l’area e accorpare la manutenzione urbana all’amministrazione edilizia. La vicinanza all’asse viario principale e all’autostrada è ideale anche per il servizio di soccorso.

L’edificio di nuova costruzione in Zollstrasse completa la sede già esistente della manutenzione urbana ed è il nuovo centro di comando dell’amministrazione edilizia del comune di Vaduz e della Croce Rossa del Liechtenstein. L’edificio è strutturato secondo un modello che prevede tre usi diversi in gruppi di locali stratificati orizzontalmente. Nel seminterrato si trovano le autorimesse e i locali tecnici e dell’archivio. Al piano terra trovano spazio i veicoli di emergenza della CRL e i locali della manutenzione urbana. Il piano superiore ospita i locali luminosi e spaziosi dell’amministrazione. Questo edificio moderno e inondato di luce vanta standard tecnici elevati. Il suo mantenimento deve essere sostenibile ed ecologico, un fattore preso in considerazione anche nella scelta dei materiali e dei prodotti utilizzati.

Per l’impermeabilizzazione del tetto piano si è puntato sui prodotti di alta qualità di SOPREMA. Per isolare la superficie del tetto è stato utilizzato Soprema PIR Alu 180 mm, un isolante ad alte prestazioni in poliuretano espanso rigido con strato di copertura in alluminio su entrambi i lati. La membrana in bitume elastomerico Sopralen EGV 35 flam top funge da strato intermedio. Lo strato superiore è formato dalla membrana saldata in bitume elastomerico Sopralen Jardin EP 5 Ard Flam WF. Lo strato protettivo è realizzato con materassino in granulato di gomma riciclato SOPRATEC TOP di 8 mm di spessore. Infine, il tetto è stato coperto di ghiaia.

Per una parte del parcheggio sotterraneo è stata sovrasaldata come strato impermeabilizzante SOPRALEN Impact MA/AC, una membrana di tenuta in bitume elastomerico.

L’opera è stata realizzata in maniera competente e precisa dalla Spenglerei Biedermann AG.   

 

Anno di costruzione : 2019 - 2020
Tipo di fabbricato : edificio commerciale
Tipo di costruzione : nuova costruzione
Superficie : tetto principale 1560 m2
Committente : comune di Vaduz
Architetto/Progettista : ArchitekturAtelier AG, Vaduz
Applicatore :  Spenglerei Biedermann AG, Vaduz
Fornitore del sistema : SOPREMA AG